MARCHE_GERICO Società cooperativa sociale

L’EMPORIO AE, IL MERCATO DELL’ALTRA ECONOMIA

INSIGNITO DAL PREMIO VALORE LAVORO MARCHE

Da 4 anni a questa parte, collaborando con la Rees Marche, Rete economica etica solidale che agevola il dialogo tra soggetti economici ed associativi per cercare di creare un nuovo modo di “fare mercato”, la cooperativa Gerico è diventata punto di riferimento per circa quaranta aziende della provincia e della regione che hanno condiviso un percorso di studio di criteri etici e solidali per impiantare un punto vendita, l’emporio ae, dove si propone tutto ciò che è eco-sostenibile e nel pieno rispetto dell’uomo.

Ogni azienda, come in una sorta di filera corta permanente, ha uno spazio interamente dedicato ai propri prodotti BIOLOGICI, dove il rapporto diretto con il consumatore spinge la più assoluta serietà e le più alte motivazioni per seguire criteri che si sono stabiliti con democrazia e piena partecipazione di tutti i soggetti che hanno scelto di camminare insieme in questa avventura.

Accanto alla parte alimentare ed ad una rilevante parte non alimentare comprendente abbigliamento e calzature, prodotti per l’infanzia e per l’igiene personale, detersivi ed altro ancora, l’emporio ae promuove e sostiene, anche con azioni di vending, i prodotti del commercio equo e solidale.

Sportelli informativi sono a disposizione per consulenze di finanza etica, bio edilizia, turismo responsabile, energie alternative, mense biologiche e una importante attività culturale legata alle tematiche ecosostenibili viene svolta nelle scuole materne, elementari, medie e superiori.

Gerico Soc. Coop Sociale (ONLUS) è una cooperativa di tipo B e inserisce nel mondo del lavoro persone con disabilità psichica, per cui ha assunto in organico 5 persone di Fano con la legge 381, ha convenzioni con il Comune di Fano e Comuni vicini per 9 utenti Borse Lavoro.

Nelle attività che svolgiamo, compresa la raccolta differenziata, forte è la motivazione e missione sociale che gli operatori Gerico mettono al fine di promuovere come valore la COOPERAZIONE SOCIALE.

Gerico da dicembre 2012 ha aperto anche una posizione come cooperativa agricola, prendendo in affitto del terreno sia sul territorio di Cagli, sia su Fano e a Fano ha iniziato la coltivazione di ortaggi biologici. Inizia l’avventura nel mondo dell’AGRICOLTURA SOCIALE.

Lo spazio dentro il mercato ortofrutticolo è una componente del PROGETTO AGRICOLTURA SOCIALE che persegue la volontà di incrementare la FILERA CORTA BIOLOGICA DEGLI ORTAGGI in collaborazione anche con le società agricole esistenti sul territorio e con le aziende partecipanti al progetto emporio ae.

Gerico pensa che il ritorno all’agricoltura possa essere una risposta, anche se piccola e parziale, alla crisi di sistema che coinvolge ormai da anni, per cui mettendo in rete diverse realtà cerca:

1. Aumentare la produzione di ortaggi biologici

2. Aumentare quindi l’offerta per negozi, ristoranti e mense

3. Aumentare l’ingresso al mondo del lavoro di persone svantaggiate e avviare percorsi di inclusione sociale attraverso la terra

4. Aumentare l’inclusione lavorativa di disoccupati, che abbiamo intenzione di sperimentarsi e specializzarsi nel settore agricolo biologico (ad oggi sono già stati assunti 3 disoccupati)

5 Far nascere nuove cooperative agricole

www.emporioae.com

4 Comments to “MARCHE_GERICO Società cooperativa sociale”

  1. Francesco ha detto:

    «Più di ogni altra cosa è essenziale che la nostra vita, in questo momento, trabocchi del calore della speranza, perché allora ogni passo che compiamo per rendere il mondo un posto migliore, come sollecitava Goethe, “diventa esso stesso un obiettivo e un passo”» Daisaku Ikeda

  2. francesca ha detto:

    grandi!!!!!!!!!!!!!! ci siamo conosciuti a bolzano.

  3. ANTONINO ha detto:

    SALVE MI CHIAMO ANTONINO VALENTI
    HO 43 ANNI SONO UN INVALIDO CIVILE
    MI CHIEDEVO SE VOI ASSUMETE
    QUESTE TIPO DI PERSONE SONO IN POSSESSO DI PATENTE SONO IN POSSESSO DI PATENTE D

    DISTINTI SALUTI

  4. Davide battisti ha detto:

    Vorrei sapere se fate borse lavoro essendo io invalido al 100%!

Leave a Reply to ANTONINO

Message