Ilaria Signoriello

Sono laureata in Scienze Politiche indirizzo Cooperazione Internazionale presso l’Università La Sapienza di Roma.

Dal 2007 collaboro fianco a fianco al Fondatore di Capodarco, Don Franco Monterubbianesi in particolare sul piano internazionale e l’agricoltura sociale con la Cooperativa Agricoltura Capodarco.  Con il Fondatore di Capodarco negli ultimi anni mi sono occupata del Dopo di noi e come l’agricoltura sociale possa essere una risposta anche al dramma delle famiglie, ovvero che fine faranno i loro figli disabili dopo la loro morte. la legge sul “dopo di noi”apre ampi spazi di integrazione con quella dell’AS.

Sono consigliera nazionale el CIPSI, Coordinamento di 31 ONG e insieme collaboriamo con molti paesi dell’Africa e America Latina.

Credo profondamente nella giustizia e nel contributo che ciascuno può dare per costruire un mondo più giusto..e l’agricoltura sociale è una via da percorre per non parlare di giustizia, ma realizzarla giorno dopo giorno partendo dai più deboli che in agricoltura sociale trovano uno spazio di inclusione, di riscatto. Giustizia sociale e giustizia ambiantale per  “coltivare insieme un mondo più giusto, equo e sostenibile”