Emergenza Post-Terremoto: a Fermo, una raccolta fondi per sostenere la Fattoria Sociale Montepacini

Emergenza Post-Terremoto: a Fermo, una raccolta fondi per sostenere la Fattoria Sociale Montepacini

FERMO – Mercoledì 4 gennaio alle ore 11.30, presso la Fattoria Sociale delle ragazze e dei ragazzi di Montepacini, conferenza stampa organizzata dal Forum Nazionale Agricoltura Sociale e da Dokita Onlus per lanciare ufficialmente la Campagna a sostegno della Fattoria sociale di Montepacini, che durerà per tutto il 2017.

Alla conferenza stampa parteciperanno l’On Massimo Fiorio, Vice Presidente Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati e primo firmatario della legge 141/2015(“Disposizioni in materia di agricoltura sociale”), il Sindaco di Fermo Paolo Calcinaro, Marco Marchetti direttore della Fattoria sociale delle ragazze e dei Ragazzi di Montepacini, Irene Tognella responsabile comunicazione e fundraising di Dokita, Ilaria Signoriello portavoce del Forum Nazionale Agricoltura Sociale, e Marco Berardo Di Stefano della Rete Fattorie Sociali, oltre che rappresentanti delle istituzioni dei comuni del litorale marchigiano dove insistono le strutture recettive e di accoglienza delle popolazioni sfollate.

La campagna promossa da Dokita onlus e Forum Nazionale Agricoltura Sociale ha lo scopo di ricostruire gli ambienti della fattoria danneggiati in maniera irreparabile dal sisma di agosto, e di far ripartire le attività riabilitative a favore dei ragazzi disabili accolti nella struttura. La campagna è inoltre finalizzata a sostenere l’avvio di nuove attività ludico ricreative per i bambini sfollati nel territorio circostante affinché possano riconciliarsi con la terra, una terra che ora fa paura, ma che deve e può tornare ad essere invece la Madre Terra, che accoglie, cura, nutre e rigenera.

La sinergia tra Dokita onlus e Forum Nazionale Agricoltura Sociale vuole essere inoltre un esempio concreto di collaborazione tra realtà del terzo settore che portino ad un arricchimento reciproco attraverso lo scambio di esperienze e ad un’azione di solidarietà e di crescita sociale.

bozza_appello_montepacini_doc_1

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il contenuto che inserirai, così noi potremo tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per maggiori informazioni leggi i termini nella nostra privacy policy.